PROSSIMA PARTITA
14 Aprile 2024 - 15:30
Stadio stadio M. e R. Pacifici - via Tarvisio, San Donà di Piave
Lafert San Donà
vs
RUGBY BELLUNO

LAFERT SAN DONA' - CUS PADOVA RUGBY 44 - 12

11/02/2024

Missione compiuta per la Lafert San Donà che ottiene i cinque punti di bonus contro il Cus Padova grazie alla meritata vittoria nello scontro casalingo al Pacifici.

Partita subito in salita per i ragazzi di Coach Pivetta che, appena dopo 3 minuti di gioco, subiscono la prima meta frutto di un "carrettino" ben eseguito dai patavini e premiato con la meta di punizione che vale lo 0 a 7 iniziale. La Lafert prova a reagire e nella prima azione al largo dei trequarti è l'ala Buoro a trovare la meta in bandierina per il 5 a 7. La meta scuote i Biancocelesti e al 12' è Mammoletto a varcare la linea di meta grazie alla spinta del pack per il sorpasso momentaneo per 10 a 7. Reagisce subito il Cus Padova con un'azione simile a quella che ha portato la prima meta, dove al 16' la Lafert non riesce a contrastare la maul avanzante dei patavini subendo così la seconda marcatura per il vantaggio ospite del 10 a 12. San Donà però decide di cambiare passo e al 24' è il pilone Sartori a schiacciare l'ovale per il controsorpasso portando il risultato sul 17 a 12 grazie alla trasformazione di Busato. Prima della fine della frazione di gioco è ancora l'ala Buoro al 36' a marcare la sua seconda meta dopo un'azione roccambolesca nei 22 ospiti per il 22 a 12 che manda a riposo le due squadre.

Nel secondo tempo è sempre dominio Lafert in campo e al 42' è il Capitano Miotto a depositare l'ovale dopo una maul per il 27 a 12. Passano appena 5 minuti e con un'azione fotocopia della precedente è ancora il Capitano della Lafert a marcare la sua seconda meta personale portando i Biancocelesti sul 32 a 12. Il Cus Padova prova a ribaltare il risultato ma San Donà placca tutto e contrattacca da qualsiasi punto del campo. Al 72' un'incursione dei trequarti sulla metà campo degli ospiti porta l'estremo Busato a marcare la settima meta dei Biancocelesti arrotondando il risultato sul 37 a 12. Il Cus Padova accusa decisamente il colpo e nell'ultima azione di gioco subisce l'ottava marcatura pesante ad opera di Sturz che porta il risultato finale sul 44 a 12 grazie alla trasformazione di Falcier. Missione compiuta per la Lafert che guadagna 5 punti in classifica importantissimi in vista del prossimo match in programma a Mogliano. Man of the match il giovane flanker della Lafert Andrea Mio onnipresente in tutte le azioni di gioco.

       

TABELLINO 

 

FORMAZIONI

 

LAFERT SAN DONA'

15 Busato, 14 Buoro, 13 Stello, 12 Cassia, 11 Barbieri, 10 Griguol F., 9 Griguol A., 8 Pelizzon, 7 Mio, 6 Lunardelli, 5 Mammoletto M., 4 De Munari, 3 Crosato, 2 Miotto (Cap), 1 Sartori.

A disposizione : 16 Rosanò, 17 Sturz, 19 Falcier, 20 Battistella, 21 Iovu, 22 Furian, 23 Mammoletto N.

Allenatore : Pivetta Giancarlo

 

CUS PADOVA RUGBY 

15 Loteni, 14 Marcato, 13 Sartori, 12 Tridello, 11 Bortolato, 10 Scagnolari, 9 Stoica, 8 Malerba, 7 Febi, 6 Frare (Cap), 5 Cerutti, 4 Cafuri, 3 Pettenello, 2 Frangioni, 1 Griggio.

A disposizione : 16 Campanino, 17 Gottardo, 18 Dal Sasso, 19 Scanferla, 20 Santolin, 21 Caccin, 22 Gobbi.

Allenatore : Innocenti Lorenzo

 

ARBITRO : Sig. Selmi Gianluca di Brescia

 

MARCATORI

 

PRIMO TEMPO : 3' meta di punizione Cus Padova (0-7), 6' meta Buoro n.t. (5-7), 12' meta Mammoletto M. n.t. (10-7), 16' meta Frare n.t. (10-12), 24' meta Sartori tr. Busato (17-12), 38' meta Buoro n.t. (22-12)

 

SECONDO TEMPO : 42' meta Miotto n.t. (27-12), 47' meta Miotto n.t. (32-12), 72' meta Busato n.t. (37-12), 80' meta Sturz tr. Falcier (44-12)

 

MAN OF THE MATCH : Mio Andrea (Lafert San Donà)

 

PUNTI CONQUISTATI IN CLASSIFICA

 

LAFERT SAN DONA' : 5 Punti

CUS PADOVA RUGBY : 0 Punti

 



Condivisi sui Social