Nessuna partita in corso

LAFERT SAN DONA' - SAN MARCO RUGBY 43 - 7

12/11/2023

Dominio Lafert nel derby veneziano dove i Sandonatesi affossano i cugini del San marco con 7 mete messe a segno, frutto della grossa mole di gioco espressa dalla Squadra di Pivetta.

Nel primo tempo dopo una decina di minuti di studio da parte delle due squadre è la Lafert a trovare il guizzo giusto con il proprio mediano di mischia Griguol che va a marcare la prima meta dell'incontro per il 5 a 0.Il gioco della Lafert mette in difficoltà il San Marco soprattutto nei trequarti e al 22' è Bertolini a finalizzare il gioco sempre con una meta in bandierina per il 10 a 0.I Biancocelesti s'insediano sempre nella metà campo del San Marco e al 33' è la volta dell'ala Buoro ad arrotondare il risultato sul 15 a 0 con la terza marcatura, purtroppo anche stavolta non trasformata, che decreta la fine della prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo la musica non cambia e al 48' è la terza linea Pelizzon che approffitta di una dormita difensiva del San Marco per marcare la quarta meta trasformata da Falcier per il 22 a 0 che equivale al punto di bonus.Il San Marco ha un sussulto al 54' quando riesce a concludere in bandierina un'azione corale dei suoi trequarti, trovando la meta della bandiera con Ceravolo, e trasformata da Bowman per il 22 a 7.La Lafert mai doma vuole affondare il colpo e al 60' è il pilone Sartori che sfonda la linea difensiva avversaria per la quinta meta di giornata, trasformata da De Munari per il 29 a 7.Al 71' è la volta del Capitano Miotto ad arrotondare il risultato con la sesta marcatura arrivata da varie percussioni del pack Sandonatese, e trasformata da Falcier per il 36 a 7.La ciliegina sulla torta però arriva a due minuti dal termine quando in un'azione spettacolare degli uomini di Pivetta, il pilone Crosato libera con un passaggio da trequarti la palla verso l'esterno per l'accorente Cassia, che s'invola in fascia e va a marcare in centro ai pali la settima meta trasformata da Falcier per il definitivo 43 a 7 che decreta la fine del match.Man of the Match la seconda linea Sandonatese De Munari della Lafert San Donà.

 

TABELLINO

 

FORMAZIONI

 

LAFERT SAN DONA'

 

15 Pasti, 14 Bertolini, 13 Affusto, 12 Cassia, 11 Buoro, 10 Griguol F., 9 Griguol A., 8 Lunardelli, 7 Pelizzon, 6 Finotto, 5 Brunelli, 4 De Munari, 3 Sartori, 2 Miotto (Cap), 1 Crosato.

A disposizione : 16 Mio, 17 Darpin, 19 Falcier, 20 Battistella, 21 Mammoletto N., 22 Busato, 23 Iovu.

Allenatore : Pivetta Giancarlo

 

SAN MARCO RUGBY VENEZIA MESTRE

 

15 Bowman J., 14 Bareato, 13 Parmesan, 12 Bisotto, 11 Ceravolo, 10 Broglio (Cap), 9 Bowman D., 8 Benato, 7 Dazzi, 6 Marigo, 5 Petrella, 4 Urban, 3 Calore, 2 Mocanu, 1 Zanchettin.

A disposizione : 16 Moroso, 17 Gervasi, 18 Centasso, 19 Scarparo, 20 Favaro, 21 Furlan, 22 Veggis.

Allenatore : Menelle Massimo

 

ARBITRO : Sig. Kamili Jamal di Genova

 

MARCATORI

 

PRIMO TEMPO : 9' meta Griguol A. n.t. (5-0), 22' meta Bertolini n.t. (10-0), 33' meta Buoro n.t. (15-0)

SECONDO TEMPO : 48' meta Pelizzon tr Griguol F. (22-0), 54' meta Ceravolo tr. Bowman J. (22-7), 60' meta Sartori tr. De Munari (29-7), 71' meta Miotto tr. Falcier (36-7), 78' meta Cassia tr. Falcier (43-7)

 

MAN OF THE MATCH : De Munari (Lafert San Donà)

 

PUNTI CONQUISTATI IN CLASSIFICA

 

LAFERT SAN DONA' : 5 Punti

SAN MARCO RUGBY : 0 Punti

 



Condivisi sui Social